Ci sono nomi che suonano come leggenda, e letti insieme fanno ancora più effetto. Come la nuova Toyota Supra, prototipo da corsa che esordirà al prossimo Goodwood Festival of Speed (12-15 luglio) in una speciale livrea camouflage nera, rossa e bianca. Sul tradizionale percorso in salita la nuova erede della sportiva purosangue giapponese, rigorosamente con motore anteriore sei cilindri in linea e trazione integrale, verrà pilotata da un equipaggio altamente qualificato: Tetsuya Tada e Herwig Daenens, rispettivamente Chief Engineer e Master Driver del progetto Supra. Per gli appassionati, sarà anche presente un prototipo di Toyota GR Supra Racing realizzata da dal team Toyota Gazoo Racing.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Volkswagen T-Cross, ecco la bozza del nuovo small-suv di Wolfsburg

prev
Articolo Successivo

Lamborghini apre uno showroom nel centro di Roma

next