Lo avevamo visto a Ginevra nel 2016, come concept di suv cabriolet. Ora il T-Cross si è evoluto, come si vede dalla foto ha trovato un tetto lungo la strada ed è prossimo alla produzione in serie. Nonché al debutto mondiale, previsto per il prossimo autunno. Costruito sulla piattaforma modulare trasversale MQB (il che dona anche una certa duttilità di configurazione agli interni), con i suoi 4,1 metri di lunghezza sarà l’entry level al mondo degli sport utility Volkswagen. Andrà a posizionarsi nel segmento B giusto sotto la T-Roc, contribuendo ad arricchire una gamma che già conta nomi del calibro di Tiguan, Tiguan Allspace e Touareg. L’appuntamento, dunque, è per dopo l’estate.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Porsche da record al Nurburgring con la 919 Hybrid Evo – FOTO

prev
Articolo Successivo

Toyota Supra, la nuova purosangue giapponese debutta a Goodwood – FOTO

next