“I punti di contatto con la Lega sono innegabili. I primissimi passi del governo Salvini vanno a toccare temi che noi trattiamo da anni su immigrazione, identità, immigrazione e difesa della famiglia tradizionale. Censimento rom? Gli italiani sono già censiti. Non vedo perché dovrebbero fare differenza. Salvini alleato? Lui è un politico che ci sta piacendo”. Così Riccardo Colato, esponente di Lealtà Azione, durante la Festa del Sole 2018 che si è inaugurata venerdì sera ad Abbiategrasso, in provincia di Milanio

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Fondi Lega, Mattarella riceve Salvini lunedì. Il Colle: “Non si parlerà delle decisioni della magistratura”

next
Articolo Successivo

Raduno di Lealtà Azione, all’inaugurazione anche parlamentari Lega e FdI: “Collaboriamo su questioni locali”

next