“Non ci sono divergenze con Lega, ho parlato ieri con Salvini e siamo d’accordissimo”. Lo ha detto il ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio,  a margine dell’incontro con il sindacalista Aboubakar Soumahoro, rispondendo a chi gli chiedeva se ci fossero attriti sul dl Dignità approvato dal cdm e illustrato ieri dallo stesso Di Maio insieme al premier Giuseppe Conte

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Vaccini, per l’iscrizione a scuola a settembre basterà un’autocertificazione. Grillo: “Obiettivo è semplificare”

prev
Articolo Successivo

Flat tax, Borghi vs Cottarelli: “Basta con le bugie. E tu vorresti insegnarci l’economia?”. “Perdio, lasciami parlare”

next