Piogge e temporali si stanno abbattendo sulla Sardegna da questa mattina. Una bomba d’acqua si è abbattuta su Cagliari e hinterland dopo che ingenti precipitazioni sono state segnalate nella Sardegna centro-orientale. In particolare si registrano allagamenti a Sanluri, Pirri, Settimo San Pietro e Isili. Decine le chiamate ai vigili del fuoco in tutto il Sud Sardegna. Il maltempo, che ha riportato l’autunno nei primi scampoli d’estate, ha costretto la protezione civile regionale a emanare un secondo avviso di moderata criticità per rischio idrogeologico (Codice arancione), sull’Iglesiente, Campidano, Flumendosa-Flumineddu, Montevecchio-Pishilappiu e Tirso sino alle 22 di oggi. Criticità ordinaria, invece, nel Logudoro e in Gallura.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Francesco Forleo, morto ex parlamentare e questore di Milano, Firenze e Brindisi

prev
Articolo Successivo

Torino, addio ai fuochi d’artificio: tutti con gli occhi al cielo per i droni luminosi. La festa di San Giovanni è da record

next