Ripetila la parola migrante tante volte
dillo migrante ancora migrante migrare,
participio presente di viaggiare
a piedi nudi dentro l’acqua, tolte
le scarpe che si galleggia meglio.

Balbetta una preghiera a dio,
ma cura che abbia dentro quel participio
(benedetto sia il nuotatore sveglio).
guardalo il migrante, dài guardalo, passare quel confine
senza le scarpe, guardalo e pensa coi suoi piedi
(la terra che li taglia).

Rifletti infine:
quanto sei complice di ciò che vedi?

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Aquarius, la Terza Repubblica nel paese degli orchi

next
Articolo Successivo

Aquarius, ‘Hanno fame e freddo, aiutateli’. Brindisi accolse 27mila migranti, l’Italia può salvarne 629

next