“Ed è fondamentale raccontare l’alternativa credibile che anche in queste proposte che abbiamo presentato. Anziché vagheggiare di lotta alla povertà con strumenti impossibili si facci immediatamente il reddito di inclusione contro la povertà”. Nel corso del suo intervento in conferenza stampa il segretario reggente inciampa sul congiuntivo. Un errore cui è caduto spesso anche il candidato premier del movimento 5 stelle Luigi Di Maio