“Non tutti i programmi sono compatibili e non è che bisogna governare a tutti i costi, è evidente che non ci sia accordo sul nome del presidente del Consiglio, non è un dettaglio, perché senza il governo non esiste, e il presidente del Consiglio non può essere un burattino, della distanza con M5S credo che Salvini se ne stia rendendo conto”. A dirlo Mara Carfagna, vicepresidente della Camera e deputata di Forza Italia a proposito della trattativa Cinque Stelle-Lega per la nascita di un esecutivo che scongiuri governo tecnico e voto. “Non devono governare a tutti i costi”, ha concluso.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Governo M5s-Lega, Financial Times: “I moderni barbari dentro le mura di Roma. La colpa è dei partiti tradizionali”

next
Articolo Successivo

Governo M5s-Lega, Di Maio: “Ci sono temi da chiarire, i nomi vengono dopo”. Salvini sul contratto: “Siamo al tratto finale”

next