“Non tutti i programmi sono compatibili e non è che bisogna governare a tutti i costi, è evidente che non ci sia accordo sul nome del presidente del Consiglio, non è un dettaglio, perché senza il governo non esiste, e il presidente del Consiglio non può essere un burattino, della distanza con M5S credo che Salvini se ne stia rendendo conto”. A dirlo Mara Carfagna, vicepresidente della Camera e deputata di Forza Italia a proposito della trattativa Cinque Stelle-Lega per la nascita di un esecutivo che scongiuri governo tecnico e voto. “Non devono governare a tutti i costi”, ha concluso.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Governo M5s-Lega, Financial Times: “I moderni barbari dentro le mura di Roma. La colpa è dei partiti tradizionali”

next
Articolo Successivo

Governo M5s-Lega, Di Maio: “Ci sono temi da chiarire, i nomi vengono dopo”. Salvini sul contratto: “Siamo al tratto finale”

next