“Fra due giorni, sabato pomeriggio dopo che avremo rielaborato in maniera un po’ più dettagliata e approfondita quello che ci siamo detti oggi ci rincontreremo per cominciare con la redazione definitiva del contratto di governo”. Lo dice in un video pubblicato su Facebook Alfonso Bonafede, che ha partecipato con la delegazione M5s al tavolo con la Lega sul programma. “Il tavolo in cui si riunivano sia parlamentari della lega sia dei 5 stelle ha iniziato a fare un confronto sui vari punti del programma per buttare giù contratto di governo che metta nero su bianco le soluzioni che vogliamo dare ai problemi dei cittadini” che “aspettano da trent’anni”. “Questo primo confronto – aggiunge – è andato molto bene perché abbiamo visto che sui vari punti c’erano margini di convergenza molto importanti, dal reddito di cittadinanza per il Movimento 5 Stelle, alla flat tax della Lega, alla giustizia, lotta alla corruzione, pensioni” con il “superamento della legge Fornero al conflitto di interesse”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Governo, Meli: “Renzi brinda per accordo M5s-Lega? Ovvio, non vedeva l’ora”. Battibecco con Vauro e Becchi

next