Intesa per un governo con la Lega di Matteo Salvini? “In questo momento stiamo dialogando con tutte le forze politiche e Luigi Di Maio in piena trasparenza comunicato che c’è stato un primo contatto con Salvini. Non si sta parlando di governo, ma solo delle presidenze delle Camere”.Così Alfonso Bonafede, frena sulla possibilità di un’intesa tra Movimento 5 stelle e Lega. “Non dobbiamo pensare in questa fase all’estrema ratio del ritorno al voto, ora dobbiamo pensare a dare un governo al Paese”. Ma come dopo il no del Pd? Per Salvini ogni tipo di dialogo parte da fatto che “la flat tax è irrinunciabile”, come affermato ieri in nella sede della stampa estera. Al leader della Lega replica Bonafede: “Non si può dire ‘ci state o no’, noi con la Lega e con tutti gli altri partiti ci sarà un confronto sui temi”, ma subito dopo è proprio Bonafede a fissare paletti: “Per noi sono irrinunciabili il reddito di cittadinanza come lo abbiamo presentato in campagna elettorale e e per noi allo stesso modo è irrinunciabile che Di miao faccia il Premier. Il Movimento 5 Stelle vede la possibilità di un governo solo con Luigi Di miao premier” ribadisce Bonafede.