“I primi dati che abbiamo sono quelli degli exit poll e sono da prendere con la giusta cautela. Ma possiamo già dire che se saranno confermati, siamo di fronte a un dato storico. C’è un elemento certo che emerge: il M5S sarà il pilastro della prossima legislatura. E’ il risultato di tutti questi anni di lavoro”. Così Alfonso Bonafede, commentando i primi exit poll al quartier generale 5 Stelle.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elezioni 2018, exit-poll e risultati in diretta: M5s tra 29,5 e 32,5, Pd 20-23, centrodestra tra 30 e 36, Liberi e Uguali 3/5

next