Il 13 febbraio del 1968 vide la luce l’azienda di design e ingenierizzazione fondata da Giorgetto Giugiaro e Aldo Mantovani, dunque iniziano oggi i festeggiamenti per il suo mezzo secolo. Tra le sue mura hanno preso vita ben duecento modelli, come ad esempio l’Alfasud del 1971 o la prima Volkswagen Golf. E proprio al colosso di Wolfsburg appartiene, dal 2010, Italdesign: “Siamo molto contenti di quello che abbiamo realizzato in questi cinquant’anni. Ci sono mille persone che lavorano insieme in modo coeso e rendono l’impossibile possibile”, ha dichiarato l’amministratore delegato Jörg Astalosch. “Oggi siamo un’incubatore di innovazione non solo per il gruppo Audi, ma per il mondo intero. E daremo forma alla mobilità anche per i prossimi cinquanta”, gli ha fatto eco il presidente Bernd Martens.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Range Rover Sport PHEV, l’ibrida che ha scalato la Porta del Cielo – FOTO e VIDEO

prev
Articolo Successivo

San Valentino, c’è chi regala una McLaren 570S rosso fiammante… – FOTO

next