“Il video dei bambini truccati da Genny e Scianel è orrendo. Il problema, però, sono i genitori.  Sento che c’è un problema di fragilità, in alcuni quartieri la violenza si sviluppa in maniera più facile e veloce ma, probabilmente, c’è una causa a monte. Invece di far arrivare l’esercito farei arrivare maestri di strada e preti illuminati. La violenza genera violenza ma il problema non è Gomorra. Magari fosse così! Sarei contenta, se fosse così basterebbe eliminare Gomorra. Non mi sembra che 15 stagioni di Don Matteo abbiano creato generazioni di giovani preti . Le baby gang sono sempre esistite, poi è chiaro che ogni epoca ha la sua devastazione. È un tema difficile ed è difficile parlarne. Sono qua con i ragazzi a pormi le loro stesse domande” Così, Cristina Donadio, Scianel nella fiction Gomorra, a margine del convegno “La camorra sul grande schermo e il caso Gomorra” che si è tenuto a Napoli all’Università Suor Orsola Benincasa.