Non più 26 anni, ma 30: Trenitalia ha cambiato idea sulla “soglia della giovinezza“, ovvero l’età massima per poter usufruire degli sconti della tariffa Young. Questi sono riservati ai possessori di CartaFreccia e consentono l’acquisto di biglietti ad un prezzo ridotto dal 30 al 50% rispetto a quello base. Una grande novità per molti ragazzi, soprattutto per gli studenti fuorisede, che viaggiano spesso in treno.

Le tariffe Young valgono su tutti i treni nazionali e per qualsiasi tipo di servizio, escluso solo quello Exlusive dei Frecciarossa. Si può usufruire degli sconti acquistando i biglietti fino alla mezzanotte del giorno precedente al viaggio. Ai giovani Trenitalia garantisce un certo numero di posti scontati che varia a seconda dei giorni della settimana, dei treni e della classe. Sul treno è poi necessario esibire sia la CartaFreccia (in formato cartaceo o digitale) che un documento d’identità.