Bagarre a Non è L’Arena (La7) tra l’ex presidente della Regione Sicilia, Rosario Crocetta, e la deputata Daniela Santanchè (ex Forza Italia, ora Fratelli d’Italia) sugli stipendi d’oro dei dipendenti di Camera e Senato. Crocetta prende la parola e attribuisce agli autisti dei parlamentari un ruolo di privilegio, scatenando il dissenso della deputata, che accusa: “Sentir parlare l’ex presidente della Regione Sicilia di questa roba qua è veramente paradossale”. “Ma io come devo fare con questa Santanchè? Sono una sua vittima“, si lamenta Crocetta a causa delle interruzioni al suo intervento. Nasce un serrato scambio di accuse, che culmina con un attacco di tosse dei due duellanti. “Ma io sono un’ossessione per lei” – si difende Crocetta – “A chi mi devo rivolgere quando c’è lei? Ad Amnesty International? Ma mi faccia parlare! Lei si guarda?”. “Io ho un limite” – risponde la parlamentare – “Non posso sentire parlare Crocetta di stipendi. Datemi una pausa, esco qualche secondo”. “Ma si metta i tappi alle orecchie quando parlo io” – replica l’ex presidente – “Vogliamo mettere ordine a tutta questa situazione sugli stipendi?”. “Sì, ci vuole lei” – insiste Santanchè – “Lei è perfetto per sistemare questa situazione”. “Una cosa è certa: non ci mandano lei per risolvere questo problema” – ribatte Crocetta – “Mi dispiace essere insolente con questi toni. La Santanchè è anche una bella ragazza. Lei avrebbe ragione se i governi del centrodestra avessero fatto dei tagli a questi stipendi. Quindi, la Santanchè mi faccia il piacere di stare zitta. Ma poi perché quando parla Sgarbi, non interrompe mai?”. “Perché lei ogni tanto dice cazzate” – risponde la parlamentare- “Più lei dice cazzate, più io prendo voti. Quindi, ha ragione, è meglio lasciarla parlare”. “Lei è impertinente, irrispettosa, irriguardosa e antidemocratica”, accusa il politico. Santanchè obietta: “Io sono serena, perché ho studiato tutto quello che ha fatto lei”. “Non credo affatto che lei sia serena, perché ha detto delle cazzate enormi” – protesta Crocetta – “Sai quali sono le regioni che hanno più dipendenti pubblici in Italia? Lazio e Lombardia. Studi!”. Santanchè si ribella: “Crocetta sta male, chiamate un medico“. E il conduttore, Massimo Giletti, è costretto ad abbassare l’audio dei microfoni per proseguire la trasmissione

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sgarbi da querela contro Di Maio: “Non vali un ca… e sei un co…”. E indica qual è il vero politico disonesto

next
Articolo Successivo

Sicilia, 16 mensilità per dipendenti Ars. Crocetta vs Santanchè: “Chiedi a Miccichè. I vari Cuffaro stanno con te”

next