Mentre commenta la questione di vitalizi e stipendi della classe politica, il tono di Vittorio Sgarbi è pacato. Ospite di Massimo Giletti a ‘Non è l’Arena’ su La7, spiega che il vero politico disonesto è quello incapace. E secondo lui il vicepresidente della Camera e leader M5s Luigi Di Maio è un buon esempio di chi non merita il suo stipendio. E parlando di Di Maio i toni cambiano radicalmente

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Sole 24 Ore, Napoletano: “Ho fatto seriamente il mio mestiere. Debito pubblico? Somma algebrica di nostri vizi”

prev
Articolo Successivo

Stipendi d’oro, lite Santanchè-Crocetta. “Dice cazzate, chiamate un medico”. “Lei è irrispettosa e antidemocratica”

next