Il video, parte del materiale rilasciato dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti, è una delle segnalazioni indagate dal programma di indagine sull’esistenza degli Ufo del Pentagono, l’Advanced Aviation Threat Identification Program. Che sarebbe stato interrotto nel 2012 e che, invece, alcuni funzionari sostengono essere ancora attivo (leggi l’articolo). Nel video, pubblicato dal New York Times su licenza del Dipartimento della Difesa, un oggetto volante viene ripreso e inseguito da due caccia Super Hornet F/a-18 della marina. “Un’aura incandescente che viaggia ad alta velocità e ruotando mentre si muove”, scrive il NYT

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Ufo, media: “Il Pentagono ammette l’esistenza di un programma di indagine”

prev
Articolo Successivo

Nature, l’astrofisica Marica Branchesi nella top 10 degli scienziati del 2017: ha captato le onde gravitazionali

next