Oggi si chiamano fake news, ma esistono da sempre. Sono notizie inventate, ingannevoli o distorte che hanno come unico intento quello di disinformare. Marco Travaglio le chiama più semplicemente balle. E ogni settimana ci racconta le più esilaranti nel suo programma Balle Spaziali, il nuovo format realizzato da Loft Produzioni disponibile in abbonamento a partire dal sabato mattina sulla piattaforma e sull’applicazione di Loft. Questa settimana il direttore de Il Fatto Quotidiano spiegherà perché i vitalizi non sono più stati tagliati, nonostante i proclami di inizio estate di tutti i partiti e perché è giusto che Marcello Dell’Utri, condannato a 7 anni per concorso esterno in associazione mafiosa, resti in carcere.

Su piattaforma e app sono disponibili, sempre in abbonamento, anche le sei puntate delle scorse settimane che toccano tutti gli argomenti caldi del dibattito politico: il Rosatellum, le elezioni siciliane e il caso di Ostia; il ritorno di Silvio Berlusconi e la sconfitta della candidatura europea di Milano come sede dell’Agenzia del Farmaco; le molestie nel mondo del cinema, le dichiarazioni del fondatore di Repubblica, Eugenio Scalfari, a favore del Cavaliere nonostante le 60 leggi vergogna che i suoi governi ci hanno lasciato in eredità, il crac di Banca Etruria. Il tutto passato al microscopio da Marco Travaglio.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

La Confessione arriva in prima serata su Nove con Wanna Marchi e Cecchi Gori, l’altra faccia della classe dirigente

prev
Articolo Successivo

La Confessione, prima serata su Nove con Wanna Marchi e Cecchi Gori. Peter Gomez: “È l’altra faccia dell’Italia”

next