Il 18 dicembre 2015 il Parlamento bocciò la mozione di sfiducia individuale che il M5s aveva presentato, prima alla Camera e poi al Senato, contro l’allora ministra delle Riforme per il presunto conflitto d’interessi nella partita Banca Etruria, istituto del quale il padre della ministra era diventato vicepresidente. Ecco l’intervento di Maria Elena Boschi di fronte all’Aula di Montecitorio. Le sue dichiarazioni sono state chiamate in causa da quelle del presidente uscente di Consob, Giuseppe Vegas, di fronte alla commissione parlamentare sul sistema bancario. Vegas ha raccontato di diversi incontri con l’allora ministra (guarda il video), nei quali la Boschi, “preoccupata”, si sarebbe informata sulla banca. (QUI l’intervento integrale della Boschi in Aula)

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Banche, Boschi: “Etruria? Non ho mentito e non mi dimetto. Ho incontrato Vegas ma non ho mai fatto pressioni”

prev
Articolo Successivo

Boschi vs Travaglio: “Lei mi odia”. “Ha mentito e in un Paese serio la sua carriera politica finirebbe oggi”

next