Il 18 dicembre 2015 il Parlamento bocciò la mozione di sfiducia individuale che il M5s aveva presentato, prima alla Camera e poi al Senato, contro l’allora ministra delle Riforme per il presunto conflitto d’interessi nella partita Banca Etruria, istituto del quale il padre della ministra era diventato vicepresidente. Ecco l’intervento di Maria Elena Boschi di fronte all’Aula di Montecitorio. Le sue dichiarazioni sono state chiamate in causa da quelle del presidente uscente di Consob, Giuseppe Vegas, di fronte alla commissione parlamentare sul sistema bancario. Vegas ha raccontato di diversi incontri con l’allora ministra (guarda il video), nei quali la Boschi, “preoccupata”, si sarebbe informata sulla banca. (QUI l’intervento integrale della Boschi in Aula)

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

PADRINI FONDATORI

di Marco Lillo e Marco Travaglio 15€ Acquista
Articolo Precedente

Banche, Boschi: “Etruria? Non ho mentito e non mi dimetto. Ho incontrato Vegas ma non ho mai fatto pressioni”

next