Una inedita versione canterina del generale Antonio Pappalardo è stata resa possibile grazie a Radio Rock 106.6, che, come è consuetudine, ospita ai microfoni del suo karaoke svariate personalità politiche. In questa occasione, l’inviato Dejan Cetnikovic ha invitato alla prova canora il leader di Movimento Liberazione Italia, il quale si è cimentato con la nota hit degli anni ’80, ‘Gioca jouer’ di Claudio Cecchetto. Poi l’ex capo dei Forconi ha pronunciato un duro monito ai conduttori dei talk show politici televisivi: “Io in tv sfiderei i politici, però i vari commentatori televisivi dovrebbero invitarmi. Hanno però il terrore di me, perché se mi invitano a un confronto con Di Maio e Renzi, siccome li annienterei entrambi, loro farebbero una figura pessima e perderebbero il posto”. E, infine, l’appello a Mentana e a Vespa: ““Invitatemi, così parla direttamente il popolo in televisione. Smettetela di invitare sempre gli stessi, vergognatevi. Invitate il popolo. Invitate Pappalardo

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

M5S verso le politiche, cosa farà la differenza nella campagna elettorale dei Cinque Stelle

next
Articolo Successivo

Banche, la serietà di Casini: “Nomi dei grandi debitori insolventi sui giornali? Preoccupiamoci di noi: qui sono segreti”

next