“Con la riforma Madia diventerà sempre più difficile la gestione dei grandi incendi”. A parlare è Guido Belmondo, un ex forestale della Val di Susa, oggi in pensione, che per 24 anni ha rivestito il ruolo di Direttore delle Operazioni dello Spegnimento in moltissimi incendi nella Valle. “Dal 1 gennaio 2017, gli oltre 2400 Dos sono praticamente scomparsi, solo pochi di loro sono passati nei vigili del fuoco e questo significa una perdita di conoscenze e di esperienza che si è accumulata negli anni e che non si può recuperare con dieci mesi”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Grande raccordo anulare per biciclette: la beffa. Il progetto viene “declassato” ma costa sempre 14,7 milioni

next
Articolo Successivo

Siena, crolla il controsoffitto dell’ospedale: 5 feriti. “Una paziente colpita alla testa”

next