“In Sicilia nel silenzio dei media è accaduto un fatto gravissimo. Un candidato è stato arrestato. Sono necessari provvedimenti immediati per garantire la trasparenza e legalità del processo di voto del 5 novembre”. Così il candidato pentastellato Giancarlo Cancelleri con Luigi Di Maio dove illustreremo le nostre proposte. “Chiediamo all’Osce l’invio degli osservatori internazionali in Sicilia per monitorare il corretto svolgimento delle elezioni, siamo molto preoccupati per il rischio voto di scambio”. Ha detto Di Maio, che poi ha aggiunto: “Chiediamo a Bindi di rendere noto l’elenco ufficiale degli impresentabili prima del voto”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sondaggi, il M5s è il primo partito: il Pd insegue. Lega e Fi continuano a crescere

next
Articolo Successivo

Elezioni Sicilia, Di Maio: “Chiediamo all’Osce l’invio degli osservatori per vigilare sul voto di scambio”

next