Un ragazzo richiedente asilo è stato picchiato e filmato da un branco di minorenni, che hanno pubblicato il video sul web. L’episodio è accaduto ad inizio agosto ad Acqui Terme, nell’Alessandrino, ma la notizia è giunta ai carabinieri solo in questi giorni. Nel video si vede la vittima, presumibilmente di nazionalità africana, circondata dai ragazzi. Dopo averlo provocato, uno dei minorenni comincia a spingerlo fino a farlo cadere sulla schiena. Mentre si consuma la violenza il resto del branco ride, compreso l’amico che filma tutto e poco dopo diffonde il video sul web. I militari hanno già identificato due aggressori, mentre si cerca di risalire agli altri.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Povia, cancellato il concerto a Trezzano sul Naviglio dopo le proteste dell’Anpi. Il cantante: “Pago il prezzo della libertà”

next
Articolo Successivo

Roma, Metro A riapre con tre giorni di anticipo. Pendolari increduli: “Un miracolo, come la neve”

next