Non solo la Luna, morsa a metà, che ha incantato l’Italia il 7 agosto. L’evento astronomico dell’anno è l’eclissi solare del 21 agosto 2017. Anche se sarà osservabile dal vivo solo negli Usa. Il Sole nero “taglierà in due” gli States, dalla costa ovest alla costa est. Nella fase di picco l’oscuramento del disco durerà in totale 2 minuti e 40 secondi.


La Great American Eclipse completa sarà visibile solo da un corridoio stretto di territori, e sarà parzialmente osservabile da tutta l’America. Ma il vecchio continente non ha nulla da temere. La tecnologia viene incontro a tutti gli amanti delle stelle e dei fenomeni astronomici. La Nasa, infatti, ha messo a punto una diretta streaming per seguire l’oscuramento del sole da parte della luna e unirsi ai 12,2 milioni di fortunati osservatori che vivono nelle aree interessate dall’evento astronomico.
Ecco il link della Nasa

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Depressione, anche le foto sorridenti postate sui social possono svelare un disturbo

next
Articolo Successivo

Venduti i primi salmoni geneticamente modificati, primi esperimenti 25 anni fa

next