Accesa lite a Cagliari tra i passeggeri di un autobus e i controllori. A fare partire la discussione è stata la richiesta del biglietto da parte del personale della CTM (azienda di trasporto pubblico cagliaritana) nei confronti di un uomo pakistano. C’è stata infatti l’immediata reazione degli altri passeggeri: “E’ appena salito non gli avete neanche dato il tempo di timbrare il biglietto“. Poi la tensione si è alzata ancora e alcune persone hanno urlato contro il personale della azienda: “Siete razzisti“.

Dopo l’episodio la CTM ha voluto dare la sua versione dei fatti tramite una nota: “l’azienda svolgerà le necessarie verifiche, va però chiarito che dai rapporti risulta che il passeggero straniero che appare sul video era già presente sull’autobus da almeno due fermate prima che i verificatori entrassero per svolgere i compiti di controllo“.

Video di youtg.net

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Migranti, sequestrata la nave della ong Jugend Rettet. Procura Trapani: “Ha fatto trasbordi senza pericolo imminente”

prev
Articolo Successivo

Meteo, Roma come Abu Dhabi e Milano come Bangkok: continua il caldo record nella Penisola

next