A. A. A. squadra di calcio cercasi… su LinkedinCristian Zaccardo, campione del Mondo con l’Italia di Lippi nel 2006, dopo aver rescisso il contratto con il Vicenza, ha deciso di cercare una nuova società sfruttando il social dedicato al mondo del lavoro. Nel suo profilo, il difensore 35enne, ex di Bologna, Palermo, Wolfsburg, Parma, Milan e Carpi scrive: “Ho rescisso il contratto che mi legava al Vicenza fino a giugno 2018. Attualmente sono un calciatore svincolato. Sto ancora bene fisicamente potrei giocare ancora 2 anni a livelli alti. Chi mi prenderà secondo me farà un affare – per poi definirsi – calciatore serio professionale e forte”.

Zaccardo non è il primo sportivo ad affidarsi ai social per trovare lavoro. Un anno fa, infatti, Luka Elsner, ex tecnico della squadra slovena NK Domzale, aveva decido di accantonare procuratori e dirigenti e di consultare la rete per cercare di completare la rosa della squadra. “Cerco un’ala destra con passaporto della Ue. Preferibilmente per un sistema molto offensivo, il 3-4-3”, scriveva nell’annuncio di Linkedin. L’offerta non è rimasta inosservata e in tre giorni si sono candidati circa 150 giocatori. Sarà così fortunato anche Zaccardo?

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Calcio, arrestato Angel Maria Villar: il presidente della Federcalcio spagnola è accusato di corruzione e contraffazione

prev
Articolo Successivo

Bonucci e il video che fa infuriare i tifosi juventini: “Lavorerò e lotterò con più fame di prima”

next