I sindaci di capoluogo e i presidenti di centrosinistra delle Province lombarde hanno presentato a Varese il loro comitato per il Sì al referendum per l’autonomia del 22 ottobre. I primi cittadini di Milano, Giuseppe Sala, e di Bergamo, Giorgio Gori, hanno parlato di una “operazione verità” rispetto alla consultazione indetta dal governatore leghista Roberto Maroni, sostenuto dal centrodestra e dal M5S. Aggiungendo che si tratta di “un Sì diverso”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

IL DISOBBEDIENTE

di Andrea Franzoso 12€ Acquista
Articolo Precedente

Matteo Renzi a Radio Capital: “D’Alema chi?”. Tre anni dopo Stefano Fassina, lo sberleffo colpisce l’eterno nemico

next
Articolo Successivo

Apologia del comunismo? Ho provato a prendere sul serio Brunetta

next