Battibecco in aula tra Roberto Fico e Walter Rizzetto: casus belli la legge elettorale. Gli epurati dal M5s ne approfittano per prendersi la rivincita lanciando qualche accusa al Movimento: “ci hanno detto che eravamo dei traditori, dei voltagabbana, che pensavamo solo al nostro tornaconto. Ora, con questa legge, si vede chi ha veramente tradito i principi del Movimento, il mandato del VDay, chi ha palesemente ignorato una proposta di legge elettorale del M5s votata a suo tempo da 350 mila firme vere. Questa legge è un inciucio su cui il M5s si è accordato nelle segrete stanze, altro che streaming!”. Walter Rizzetto, Tancredi Turco, Cristian Iannuzzi e Massimo Artini, ex M5s e ora ‘transfughì chi in Al chi in FdI, si tolgono il loro sassolino dalle scarpe e attaccano gli ex compagni sulla legge elettorale, “una legge che ci condanna all’ingovernabilità e in cui – afferma Rizzetto – più del 60 per cento dei deputati sarà nominato”.  La replica di Fico non si fa attendere: “Non accettiamo lezioni di morale da chi ha cambiato casacca a pieno stipendio”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Legge elettorale, Orlando: “Franchi tiratori? Non Pd, quesito va rivolto al M5S. Ritirino i loro emendamenti, noi ritireremo i nostri”

prev
Articolo Successivo

Legge elettorale, Di Battista: “Noi per preferenze e voto disgiunto”. Fiano: “Se passano accordo è morto” e Migliore: “M5S inaffidabile”

next