La finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid è stato “il programma più visto dell’anno di tutta la tv italiana davanti al Festival di Sanremo“. A sottolineare il record è Mediaset riportando che nel prime time di sabato 13 milioni 10mila spettatori, il 54,89% di share, hanno visto il crollo mentale e fisico dei bianconeri. A questi si aggiungono 786mila persone che hanno visto l’incontro su Premium Sport HD.

Nella stessa fascia, su Rai1, La prima volta (di mia figlia) con Riccardo Rossi e Anna Foglietta ha ottenuto 1 milione 862mila spettatori e share del 7,93%; su Rai2 il film Bella e letale è stato visto da 719mila spettatori e il 3% di share. Effetto Champions anche per la seconda serata che con il post-partita ‘Premium Champions‘ che ha portato 2 milioni 765mila spettatori e il 22,32% di share a Canale 5. Le Reti Mediaset nel complesso si sono aggiudicate prima, seconda serata e 24 ore con, rispettivamente 15 milioni 16mila spettatori con il 64,69% di share, 5 milioni 12mila spettatori con il 45,12 di share, 3 milioni 695mila spettatori e il 40,9% di share.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Miss Curvy, Patrizia Mirigliani contro la Rai: “Non si fa scrupolo di attingere a Miss Italia per riprendere una mia idea”

next
Articolo Successivo

Fabio Fazio, chiusura di stagione che somiglia ad un addio: “Ho iniziato 33 anni fa. Ora sono quasi tutti in pensione, è rimasto solo il Cavallo”

next