La finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid è stato “il programma più visto dell’anno di tutta la tv italiana davanti al Festival di Sanremo“. A sottolineare il record è Mediaset riportando che nel prime time di sabato 13 milioni 10mila spettatori, il 54,89% di share, hanno visto il crollo mentale e fisico dei bianconeri. A questi si aggiungono 786mila persone che hanno visto l’incontro su Premium Sport HD.

Nella stessa fascia, su Rai1, La prima volta (di mia figlia) con Riccardo Rossi e Anna Foglietta ha ottenuto 1 milione 862mila spettatori e share del 7,93%; su Rai2 il film Bella e letale è stato visto da 719mila spettatori e il 3% di share. Effetto Champions anche per la seconda serata che con il post-partita ‘Premium Champions‘ che ha portato 2 milioni 765mila spettatori e il 22,32% di share a Canale 5. Le Reti Mediaset nel complesso si sono aggiudicate prima, seconda serata e 24 ore con, rispettivamente 15 milioni 16mila spettatori con il 64,69% di share, 5 milioni 12mila spettatori con il 45,12 di share, 3 milioni 695mila spettatori e il 40,9% di share.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Miss Curvy, Patrizia Mirigliani contro la Rai: “Non si fa scrupolo di attingere a Miss Italia per riprendere una mia idea”

prev
Articolo Successivo

Fabio Fazio, chiusura di stagione che somiglia ad un addio: “Ho iniziato 33 anni fa. Ora sono quasi tutti in pensione, è rimasto solo il Cavallo”

next