L’hanno trovata senza vita sul ciglio di una strada. Maria Bonaria Contu, 59 anni, è stata uccisa a Capoterra, in provincia di Cagliari. Il suo corpo, che recava i segni di diverse coltellate, è stato ritrovato nel parcheggio del parco di Santa Lucia. Secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri, l’omicidio è avvenuto in seguito a una lite con Ignazio Frailis, vicino di casa della vittima, che ha tentato la fuga prima di essere fermato dagli agenti.

Durante l’interrogatorio è emerso che l’uomo ha atteso la vittima nel parcheggio del parco dove era solita fare jogging con le amiche. L’ha affrontata all’inizio del sentiero, colpendola con un primo fendente, ma lei è riuscita a scappare. Un’amica ha cercato di difenderla, ma è stata ferita superficialmente da Frailis, che ha quindi raggiunto la Contu, colpendola con altre dieci coltellate. Tra i due c’erano vecchi rancori per questioni di vicinato.

 

 

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Genova, confessa l’omicidio della vicina. Poi cambia versione: “È stato il pusher”

next
Articolo Successivo

Cagliari, vicina di casa uccisa a coltellate: “Il suo pappagallo mi diceva parolacce”

next