Scontri e tafferugli a Bologna, dove attivisti dei collettivi universitari avevano occupato dal primo pomeriggio la biblioteca di Discipline umanistiche in via Zamboni 36, nell’ambito di una protesta che prosegue da alcuni giorni contro i tornelli all’ingresso. La polizia, chiamata dall’ateneo, è intervenuta in assetto antisommossa per far sgomberare gli occupanti dall’edificio. Ci sono state cariche all’interno e i manifestanti parlano di feriti tra le loro fila (leggi l’articolo e guarda le foto)

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Bologna, i collettivi occupano biblioteca dell’università: cariche della polizia e scontri in piazza. “Studenti feriti”

next
Articolo Successivo

‘Mi vedrai correre’, il cortometraggio omaggio ai terremotati: “Dedicato a chi continua a lottare”

next