Si chiamano Alessandra, Carmen, Elisabetta, Giulia, Laura, Manuela, Stefania, Valentina e Vanda. Ed hanno due cose in comune: l’esperienza di un tumore al seno e la loro lotta contro questo male raccontata in un docu-reality che diventa anche musical: è ‘Kemioamiche‘ e loro ne sono le protagoniste. E proprio raccontare la battaglia quotidiana delle donne contro il cancro è l’obiettivo del programma – in sei puntate, prodotto da Kimera Produzioni per Tv2000 e Real Time. La prima puntata andrà in onda su entrambe le emittenti, alle 22.10, sabato 4 febbraio in occasione della giornata mondiale contro il cancro. Le successive verranno trasmesse da Tv2000 in prima serata il martedì, a partire dal 7 febbraio, e su Real Time a marzo. Davanti alle telecamere che le seguono fin all’interno del Policlinico Gemelli per il consueto trattamento di chemio, le donne di Kemioamiche si cimentano in veri e propri intermezzi di musica e ballo in cui, con energia e ironia, e non senza esibire la propria fragilità, cantano la voglia di farcela. Il programma è realizzato in partnership con la onlus ‘Susan G. Komen Italia’ e il Policlinico Gemelli con la partecipazione del prof. Riccardo Masetti, direttore della Chirurgia Senologica (UOC) del Policlinico Gemelli.  Ecco il trailer della prima puntata con le protagoniste che cantano e ballano sulle note di “I will survive” di Gloria Gaynor”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Cronache di frontiera” a Milano, su Sky torna la docu-serie che racconta la periferia italiana

next
Articolo Successivo

#Sanremo2017, la finale. La diretta twitter de ilfattoquotidiano.it

next