Si è buttato dal balcone tenendo in braccio il figlio di tre anni: sono morti entrambi, praticamente sul colpo. L’episodio è avvenuto a Padula, piccolo centro del Vallo di Diano, in provincia di Salerno, al confine tra la Campania e la Basilicata. L’omicidio-suicidio si è verificato nella notte, nei pressi di piazza Umberto I. L’uomo, un 45enne del posto, secondo quanto riferito dagli investigatori, ha dormito a casa della madre che si trova nello stesso edificio dove viveva con la moglie e il figlioletto.

Nella serata di lunedì 23 gennaio ha litigato con la compagna. Quando lei si è addormentata ha preso il figlio, lo ha portato con sé sul terrazzo e si è lanciato nel vuoto con il piccolo fra le braccia. L’uomo, ipotizzano gli inquirenti, viveva un momento di forte stato depressivo per problemi di salute. Nella piazza principale del paese, dove è avvenuto l’episodio, sono intervenuti i carabinieri della stazione locale e i vigili del fuoco del distaccamento di Sala Consilina.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Schiavi d’Abruzzo sotto 5 metri di neve, colletta per comprare una turbina. “E usiamo anche i soldi della festa patronale”

next
Articolo Successivo

Andrea Bacci, seconda intimidazione in poche ore per l’imprenditore amico di Renzi: 3 spari contro la vetrata della ditta

next