Un team di chirurghi dell’ospedale di Thai Nguyen, nel nord del Vietnam, ha rimosso una forbice di 15 cm rimasta nello stomaco di un paziente per ben 18 anni. L’arnese, riportano i media locali, era stato dimenticato nell’addome del 54enne Ma Van Mhat durante un intervento eseguito nel 1998. Solo un esame con gli ultrasuoni, eseguito a dicembre, ha rivelato l’origine dei continui dolori di cui l’uomo ha sempre sofferto, curati per anni come un’ulcera.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Texas, quando a cadere nel vuoto non è la proposta di matrimonio ma la futura sposa

prev
Articolo Successivo

Usa, quando si dice ‘l’amore fraterno’: bimbo di 2 anni salva il gemello con uno sforzo eroico

next