Matteo Salvini, davanti Palazzo Chigi, così commenta il dato dell’affluenza degli italiani all’estero. “I voti degli italiani – secondo il segretario federale della Lega Nord – non saranno determinanti. Credo che in ambasciate e consolati ne siano successe di cotte e di crude, ma conto sul fatto che il No degli italiani, superi l’eventuale Sì comprati da Renzi in giro per il mondo, non sono preoccupato per niente”. Il leader del Carroccio ribadisce il “suo no convinto nel merito della Riforma e ciliegina sulla torta – aggiunge – da lunedì cambia l’inquilino di Palazzo Chigi, quello che per tre anni ha promesso tanto e mantenuto poco – e conclude – Renzi afferma che il Sì garantisce stabilità? Lui in questi tre anni ha garantito la stabilità di banchieri, dei finanzieri e dell’Unione Europea e rovinato pensionati, partite Iva, risparmiatori ed agricoltori. Renzi pensa alla stabilità della poltrona sua, della Boschi, di Alfano e di Verdini. Il No manda a casa questi bugiardi”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Referendum, alla fine lo ammette anche Renzi: “Con la semplice lettura del quesito travaso di tre punti dal No al Sì”

next
Articolo Successivo

Referendum, Spataro vs Orlando: “L’Europa chiede velocità nelle leggi? Non è vero che siamo lenti. Ecco i dati”

next