Trema ancora senza sosta la terra in Centro Italia. Una scossa di terremoto di magnitudo 4.4 con epicentro 22 chilometri a nord ovest de L’Aquila è stata registrata alle 17:14 dalla rete Ingv. I comuni limitrofi sono Capitignano, Montereale, Campotosto, Barete e Cagnano Amiterno. La scossa è stata nettamente avvertita a L’Aquila città, ed inoltre, in altri comuni abruzzesi e delle Marche. La scossa è stata chiaramente avvertita anche a Perugia e ad Amatrice, dove oggi sono scesi i primi fiocchi di neve. Nessuna segnalazione di danni, allo stato, è pervenuta alla centrale dei vigili del fuoco.

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Incidenti sul lavoro, Messina: 5 operai cadono in una cisterna. Tre morti

next
Articolo Successivo

Migranti, fiocco blu a Milano nella caserma delle polemiche: all’ex base Montello è nato Destiny

next