Levata di scudi bipartisan contro le accise sulla birra. Secondo un emendamento alla legge di Bilancio firmato da Giuditta Pini (Pd), insieme ad esponenti di Lega, Ap e Fi, alla bionda si applica un’aliquota di accisa di 2,86 euro per ettolitro e per grado-Plato. Si tratta di una riduzione di due centesimi al litro rispetto all’accisa attuale. Non solo. Un’altra proposta con gli stessi firmatari prevede poi che ai piccoli birrifici indipendenti si applichi un’aliquota di accisa ridotta del 30 per cento. Una terza chiede infine che le accise delle bevande composte da birra e bevande analcoliche si calcolino solo sul grado-Plato. La misura, rileva Public Policy che riporta gli emendamenti, è destinata alle cosiddette birre radler, quelle cioè composte da birre e bevande non alcoliche. Il prodotto finale non deve superare i 2,8% di grado alcolico. Gli emendamenti sulla birra appartengono al gruppo delle modifiche alla manovra segnalati dal Partito democratico. Il Pd è infatti al lavoro per scegliere su quali emendamenti puntare durante l’esame in commissione Bilancio. Il gruppo può segnalare un massimo di 250 proposte di modifica su un totale di 1.500, quelle totali presentate, a firma del gruppo.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Legge di Bilancio, emendamento degli alfaniani: “Ponte sullo Stretto sia dichiarato infrastruttura prioritaria”

prev
Articolo Successivo

Pil, la variazione del 2016 torna a +0,8% grazie a ritocco all’insù su crescita del primo trimestre. Renzi: “Grazie riforme”

next