Lo ha fatto anche per il referendum. Quest’estate se l’è presa con Benigni, che s’era schierato con il . Praticamente c’era un Premio Nobel contro un Premio Oscar per un premio di maggioranza di un premier contro la minoranza. Bella lotta, eh?

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Referendum, Telese vs Gori (Pd): “Ecco la tua folle agenda da sindaco-senatore, ma come fai?”

next
Articolo Successivo

Riforme, Crozza-Renzi presenta ‘PaludiNO’: “E’ un esponente del fronte del No”

next