Chi è il vero vincitore del dibattito presidenziale tra Hillary Clinton e Donald Trump di domenica sera? Il signor Kenneth Bone. Se il nome non vi suggerisce granché non preoccupatevi: fino a poche ore fa, Bone era un perfetto sconosciuto con un gusto abbastanza sopra le righe in fatto di look. Maglione rosso a trecce, camicia bianca, occhiali da vista con montatura sottile in un mix ben riuscito tra Peter Griffin e SuperMario, Bone ha posto ai canditati una domanda coincisa e intelligente e lo ha fatto in modo calmo e cortese, quasi a “spezzare” l’atmosfera velenosa di un dibattito teso come mai prima.

Kenneth ha domandato a Trump e Clinton cosa intendano fare per quel che riguarda la politica energetica degli Stati Uniti, nell’ottica di mediare tra scelte eco-friendly e minimizzazione della perdita dei posti di lavoro per gli operai delle centrali fossili. Domanda ben formulata, look che su Twitter è stato definito “tenerissimo” e modi garbati: così Kenneth è diventato una vera superstar. “Stasera è nata una star”, “Ho deciso che voterò per Kenneth Bone”, “Un personaggio di Indovina Chi difende i nostri posti di lavoro”, sono solo alcuni dei tantissimi tweet e meme dedicati a Bone.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

TRUMP POWER

di Furio Colombo 12€ Acquista
Articolo Precedente

“Hillary Clinton ha una sosia: eccola”. Su Twitter foto a confronto e teorie del complotto

next
Articolo Successivo

Usa 2016, Wsj: “Facebook ha valutato l’ipotesi di rimuovere i post di Trump sospettati di incitare all’odio”

next