Il presidente del consiglio Matteo Renzi ha inaugurato a Crespellano Valsamoggia, nel Bolognese, il grande stabilimento della multinazionale del tabacco Philip Morris. Si tratta della fabbrica italiana più grande costruita negli ultimi 20 anni in Italia: qui si produrranno parti della sigaretta elettronica Iqos. “Venti mesi fa le cose andavano un po’ peggio di oggi: il segno era meno, oggi è più. Non siamo ancora soddisfatti, ma il segno è diventato più per Pil e occupazione non grazie ai vertici ma chi crede nel nostro paese e ci investe quotidianamente”, ha ribadito dal palco il premier, che già due anni fa era arrivato alla posa della prima pietra della fabbrica. Poi ha promesso: “Siamo la settima potenza industriale nel mondo: contiamo di diventare la sesta”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Pensioni: Nannicini si muove nella giusta direzione, ma solo un po’

prev
Articolo Successivo

Vittime Salva Banche, rimborsi lontani: la protesta riesplode a Laterina. Casa Boschi blindata

next