Quattro mesi fa l’aveva definita “una puttanata”. Ora dice che “fa semplicemente schifo”. Il filosofo Massimo Cacciari, ospite di Otto e Mezzo (La7), ribadisce però il suo sostegno alla riforma costituzionale del governo Renzi. Ma precisa: “Non voto SI’ turandomi il naso. Voto in questo modo, perché il NO al referendum non migliora, né facilita niente, ma è solo un modo per dichiarare la totale impotenza della classe politica a fare qualsiasi cosa. Il NO al referendum è una dichiarazione di fallimento che non può che far piacere ai Salvini e ai lepenisti vari. Il mio, quindi, non è un turarmi il naso, ma un ragionamento che sta in piedi”. E sottolinea: “Il mio non è un giudizio sulla riforma, che tecnicamente fa schifo. Ma votare SI’ non è certamente un avallo a prospettive di autoritarismo o a queste palle qua. Non è niente di tutto questo. Fa semplicemente schifo”. Poi l’affondo per la ministra per le Riforme Costituzionali: “Renzi dovrebbe fare ogni sforzo per far parlare altri di referendum. Gente autorevole, magari, non la ministra Boschi. Insomma, qualcuno che abbia un’autorevolezza giuridica, politica e culturale”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Roma, Scanzi: “M5S? Pericolosissime faide a causa di invidie”. Casini: “Dilettanti”

next
Articolo Successivo

Piazzapulita, Formigli: “Reportage esclusivo su Baghdad e inchieste sulla corruzione”

next