Alla festa del Fatto Quotidiano al parco La Versiliana di Marina di Pietrasanta il ministro della Giustizia Andrea Orlando si è confrontato con il costituzionalista Gustavo Zagrebelsky (rivedi il dibattito) sul tema delle riforme in vista del referendum di autunno. Secondo il guardasigilli, il ddl Boschi è la sola garanzia di governabilità in un contesto multipolare. “Avere maggioranze omogenee fra Camera e Senato – sostiene Orlando – era già difficile con il sistema bipolare. Figuriamoci ora. Avere la fiducia in un solo ramo del Parlamento non è un bene per chi governa, ma è un bene per il Paese”

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Riforma, Zagrebelsky: ” Se passerà in questo modo smetterò di insegnare”

next
Articolo Successivo

Roma, giunta Raggi: luna di miele con delitto

next