Daniele Garozzo è al settimo cielo dopo la medaglia d’oro vinta nel fioretto alle Olimpiadi di Rio: “Non c’è cosa più bella”. “Il momento più difficile? Quando ero sotto 7 a 3 con l’egiziano”, la vittoria olimpica torna in Italia dopo 20 anni dall’ultimo successo

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Olimpiadi Rio 2016, Giuffrida: “Sono felice ma devo metabolizzare l’argento. La mia rivale mi temeva” – VIDEO

next
Articolo Successivo

Olimpiadi Rio 2016, la gioia di Emanuele Detti dopo il bronzo nei 400 stile: “Non riesco ancora crederci” – VIDEO

next