Karim Benzema di certo non ha avuto il tempo di capire cosa stava succedendo alle sue spalle. Mentre il Real Madrid è nel pieno del suo tour di preparazione, il team ha fatto tappa a Montreal, dove il giocatore francese è stato avvicinato da una folla di supporters, uno di loro è sfuggito al controllo delle guardie del corpo e, cellulare alla mano gli si è avvicinato per fare un selfie. Non ha fatto in tempo a scattare che si è trovato atterrato dalla security

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Cento donne nude contro Donald Trump, le performance di Tunick a Cleveland

next
Articolo Successivo

Calcio, fan sfugge alla security per farsi un selfie con Benzema: la scorta lo atterra

next