BUFFON675BUFFON  In Spagna e Germania si chiederanno a lungo come ha fatto a prendere il tiro di Piquè e la spizzata di Chiellini in anticipo su Mueller, al quale para anche il rigore. Leader vocale, nello spogliatoio e in campo, a 38 anni ha dimostrato ancora una volta d’essere uno dei più forti del mondo. Chiude tra le lacrime e gli abbracci ai tifosi alla ripartenza da Montpellier. VOTO: 8

Europei 2016, Italia: il pagellone finale. Tanti i migliori, nessun dubbio sul peggiore: Thiago Motta

AVANTI
Capitoli
close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Portogallo in semifinale senza mai vincere: il controsenso di un torneo con poca logica

prev
Articolo Successivo

Portogallo-Francia 1-0, lusitani campioni d’Europa. Il pagellone: il migliore è Eder, malissimo Pogba

next