“Dire che con la riforma costituzionale si danno troppi poteri al presidente del Consiglio, non è vero. Per gli archeologi travestiti da costituzionalisti segnaliamo che questa parte della Costituzione non è stata cambiata: forse stanno difendendo il codice di Hammurabi, non la nostra Costituzione”. Così il premier-segretario Matteo Renzi nella replica durante la direzione nazionale del Pd al Nazareno

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Direzione Pd, Renzi: “Dal 10 settembre rush finale pro-referendum poi congresso partito”

next
Articolo Successivo

Personalizzare il referendum: boomerang per Renzi o mossa vincente? Il vox e il sondaggio

next