Francesca Balzani, sconfitta alle primarie da Beppe Sala, si dice contenta del risultato e chiama all’unità il centrosinistra per la battaglia per palazzo Marino a giugno. Sull’harakiri della sinistra, maggioritaria, ma sconfitta, dice: “Fino all’ultimo giorno ho tenuto la porta aperta a Majorino per fare un progetto comune. Questa è l’unica nota di rammarico”

twitter @alemadron

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Primarie Milano 2016, Martina: “Contento per Sala. Domani inizia sfida con centrodestra”

next
Articolo Successivo

Primarie Milano, Pisapia: “Bene Sala, ma c’è una forte tendenza a sinistra dell’elettorato”

next