Rosa Capuozzo sindaco di Quarto, in un video postato su Facebook, fornisce la sua versione dei fatti sulla bufera che ha travolto l’amministrazione campana guidata dal Movimento 5 Stelle in seguito all’inchiesta della Dda di Napoli sull’ex consigliere grillino Giovanni De Robbio, accusato di tentata estorsione ai danni del sindaco e di voto di scambio. “Non ho nessuna intenzione di dimettermi, non ho preso in considerazione le dimissioni perché non ci sono i motivi”, ribadisce l’amministratrice che poi si rivolge a Roberto Saviano che ieri aveva chiesto un suo passo indietro: “E’ frutto dei fatti descritti dai media. Mi sarebbe piaciuto avere da parte sua una telefonata, una chiamata per poter chiarire”

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Referendum (quasi incostituzionale) o check-up del premier?

next
Articolo Successivo

Quarto, candidato sindaco M5s si ritirò per un abuso edilizio: “Capuozzo disse che nel suo caso era tutto a posto”

next