Nove dipendenti del museo di Arti popolari della Capitale sospesi dal lavoro per aver strisciato i cartellini (anche per i colleghi) per poi allontanarsi dal lavoro. Gli assenteisti sono stati scoperti dai Carabinieri grazie alle telecamere di sorveglianza

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Colonia, Sallusti: “Non erano bulli, violenza su donne è terrorismo al pari dei Kalasnikov”

next
Articolo Successivo

Vatileaks, Chaouqui-show nel Cosentino. Ma i vicini la smontano: “La conosciamo”

next