Alessandro Sallusti, direttore de Il Giornale, chiamato a commentare a ‘Otto e mezzo‘ (La7) gli atti di violenza contro le donne avvenuti a Colonia durante la notte di capodanno da parte di immigrati ‘ospiti’ in Germania, consiglia di non sottovalutare la situazione: “Si tratta di un terrorismo culturale grave tanto quanto quello operato con i Kalasnikov, ha toccato il simbolo più importante della cultura occidentale, la donna”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Cremona, polizia senza autovelox. “Non ancora individuato ente certificatore per le verifiche”

prev
Articolo Successivo

Roma, i furbetti del museo: dipendenti spariscono dopo aver strisciato il cartellino

next